Tranquilli, per preparare questa bavarese il forno lo teniamo a riposo, così evitiamo di scioglierci!

Potete realizzarla come me in mini bicchierini da finger food (per un rinfresco di compleanno per esempio), oppure in normali bicchieri da casa ed usarli per un dolce fine pasto fresco e goloso, oppure farne una torta unica aggiungendo una base come la pasta biscotto al cacao.

Ingredienti (30 bicchierini):

250 gr di latte intero

45 gr di zucchero semolato

135 gr di tuorli

6 gr di gelatina in fogli

75 gr di cioccolato fondente

75 gr di cioccolato al latte

75 gr di cioccolato bianco

450 gr di panna fresca (divisa in 3 parti da 150 gr)

 

Procedimento

 

Con il coltello tritare i tre tipi di cioccolato, separatamente, e porli in tre ciotole.

Idratare la gelatina in acqua fredda.

Preparare la crema inglese: in un tegame scaldare il latte, nel frattempo in una terrina mescolare i tuorli con lo zucchero. Unire il latte ormai caldo, mescolare e rimettere tutto sul fuoco. Mescolare continuamente con una frusta arrivando a 80°C. Trasferire il tegame in un bagnomaria di acqua fredda (in questa fase la crema scende intorno i 70°C) e inserire la gelatina ben strizzata amalgamandola in modo da farla sciogliere bene.

Pesare e dividere la crema in tre parti uguali, quindi sciogliere il cioccolato e mescolarlo con la crema.

Dividere la panna in 3 parti. Montare la prima parte lasciandola morbida, quasi semi colante. Unirla alla crema con il cioccolato.

Disponete quindi i bicchierini. Iniziate  a versare la bavarese fondente, e lasciate in frigo o in congelatore per qualche minuto fino a che la superficie sarà soda. Procedere con le altre due allo stesso modo. Quindi far riposare il dolce per qualche ora.

io le ho decorate con riccioli di cioccolato fondente e bianco. Basta prendere un pelapatate e “pelare” il cioccolato!

Poi le ho conservate in congelatore coperte da pellicola in modo da poterle tenere sempre a portata di cucchiaino. Basta tirarle fuori poco prima di consumarle e avete il dolce pronto ogni volta che vi va.

 

P.s. ultimamente ho ricevuto qualche piccola gratifica lavorativa, e volevo ringraziare chi ,anche se da lontano,  crede in me più di quanto faccia io stessa. <3

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: